Home

   
 


 

 

Home

=> I MIEI RACCONTI

=> ...I QUADRI

=> ....di Samuele Arcangioli

=> ....di Paola Lanzarotto

=> ...di Iride Vergani

=> .... lettere e dintorni

=> ...gli adolescenti

=> ...i ricordi

=> ...un pò di giallo, un pò di

=> ...sul Natale

=> ...sull'handicap

=> ...le donne

=> ...gli uomini

=> LE FILASTROCCHE

=> ... i bambini

=> ... i personaggi della fantasia

=> ...gli animali

=> ...il mercato

=> favole

=> SERATE PAROLE E MUSICA

=> PROGRAMMI PER IL FUTURO

articoli di giornale

lascia un messaggio

 


     
 













una dietro l'altra, le parole si rincorrono sul foglio, vivono una loro vita, ti regalano il piacere di leggere e di scrivere



Questo sito è un contenitore. Di racconti, di filastrocche
e di serate.
I racconti sono miei. Molti sono brevi, rispondono all'idea :" Una pagina, una vita" . Altri sono più lunghi ma sono  tutti frutto di fantasia, nessuno è autobiografico. 
Prima dei racconti sono nate le filastrocche.
La prima un pò per scherzo e un pò per caso, poi è arrivata la seconda e poi le altre, in fila indiana.
Nel maggio del 2006, ho aperto a Galliate Lombardo una sezione staccata dell'associazione culturale IL CAVEDIO.            Che ha sede a Varese, in via Cavallotti.. L'ho chiamata " IL-CAVEDIO-DI-GALLIATE" e in questa occasione   credo che la mia fantasia abbia perso colpi.
E nel maggio di due anni  fa,   nella sala del comune, Donato  Rita e Miriam Falischia hanno debuttato con i temini dei bambini della scuola di Arzano. 
 Augurio per noi quell' " IO SPERIAMO CHE ME LA CAVO" con il quale abbiamo iniziato. Sin'ora ce la siamo cavata. 
Da quel maggio, nei mesi successivi, nella sala consiliare si sono alternati scrittori, poeti dialettali, cantanti, con le loro poesie, i loro racconti, e pittori con i loro quadri. Abbiamo letto leggende e  pagine di libri, gialli, rosa, libri per farci sorridere o rabbrividire di suspence, e abbiamo ascoltato interviste e visto filmati,  e ancora gente del paese che è venuta a raccontarci le storie di com'era la vita ai suoi tempi...  

Nel frattempo io scrivo. Racconti. 
E partecipo a qualche concorso.   Un divertimento, una sfida con me stessa.  E qualche premio è arrivato.
E mi capita anche di insegnare a scrivere. Corsi di sei, otto lezioni settimanali, un paio di volte all'anno.   Nella sede del CAVEDIO  di Varese.   Ho modo di conoscere altre persone che, come me, amano leggere,  scrivere e confrontarsi.  E allargare il mio mondo.



articolo sulla Prealpina sull'attività del Cavedio-di-Galliate. Grazie a Ambretta Sampietro.


inizia il terzo corso dei scrittura breve a Daverio.  Martedì 6 aprile. Sei serate dedicate al piacere dello scrivere.




riprende l'attività del CAVEDIODIGALLIATE.vedi pagina progetti sul futuro




marta.bardi@alice.it 


www.crearte.com

       Milanonera

paolo franchini
    

granepadane

 

 
 

ci sono stati già 21460 visitatori (38290 hits)