... i personaggi della fantasia

   
 


 

 

Home

=> I MIEI RACCONTI

=> ...I QUADRI

=> ....di Samuele Arcangioli

=> ....di Paola Lanzarotto

=> ...di Iride Vergani

=> .... lettere e dintorni

=> ...gli adolescenti

=> ...i ricordi

=> ...un pò di giallo, un pò di

=> ...sul Natale

=> ...sull'handicap

=> ...le donne

=> ...gli uomini

=> LE FILASTROCCHE

=> ... i bambini

=> ... i personaggi della fantasia

=> ...gli animali

=> ...il mercato

=> favole

=> SERATE PAROLE E MUSICA

=> PROGRAMMI PER IL FUTURO

articoli di giornale

lascia un messaggio

 


     
 


LA BANDA


PETER PAN alla finestra
Sente il suono di un’orchestra
E affacciandosi un pochino
Scorge CAPITAN UNCINO.

Una banda sta passando
E Uncino ne è al comando:


Sono venti i musicanti
Tutti dietro e lui davanti.

Segna il tempo sul tamburo,
Ma non è troppo sicuro, Ha una mano solamente
E a sbagliare ci vuol niente…

Oggi poi è emozionato, Teso, ansioso e anche sbadato,
Non sa proprio come fare E ha paura di sbagliare.

MARY POPPINS con 
l’ombrello
Vola sopra quel drappello
Di eroi di fantasia 
Di un mondo di magia.

Con un breve passo lieve Ecco arriva BIANCANEVE, Su una spalla ha un canarino

Mentre suona il violino.

CENERENTOLA al suo fianco
Con un bel vestito bianco Tiene in mano una scarpina 
Che riluce come brina,  Lei non sa suonare niente…
Danza,  danza solamente.

Saltellando un burattino
Con cappello e vestitino 
Fa cantare per dispetto,
A suo ordine,un grilletto.

Vengon poi papà GEPPETTO, Che lo guarda con affetto,
Suona una batteria Costruita con maestria
Con del legno stagionato
Nel suo vecchio scantinato.

Una volpe e un vecchio gatto
Li rincorron di soppiatto
Segue ALICE col coniglio,
Già a quell’ora col cipiglio 
La sua sveglia fa trillar
E’ in ritardo,deve andare

HANSEL e GRETEL,i fratellini,
Han dei flauti piccolini,
Ma non hanno ormai più fiato
Troppi dolci hanno mangiato.

Sbadigliando di nascosto, Col profumo ancor del bosco,
Ecco avanza ROSASPINA
Con in mano un’ocarina.
Non ricorda più il la 
Che imparò cent’anni fa.

Una dolce melodia
S’ alza ora nella via:
Sta cantando SIRENETTA
Un’antica canzonetta
Che incanta i passanti:
Le si fermano davanti.

Camminando pian pianino
Segue il gruppo POLLICINO Agitando sassolini
Che ha raccolto dai giardini.

Grufolando tutti in coro, Ecco arrivano anche loro, Rosei,grassi e birichini, Sono i TRE bei PORCELLINI.

Camminando lentamente 
Con un fare imponente
Ma vestito sol…di niente, Tra le risa della gente

Perde il passo e l’onore, L’ambizioso IMPERATORE.

Sta stonando su un violino
Che un paggio con un inchino
Gli ha messo tra le mani, Ma produce versi strani.

Un ANATROCCOLO bruttino
Sta seguendo da vicino, Schiamazzando con fragore
Per coprire quel rumore.

Saltellando sul selciato
WENDY canta a perdifiato, E’ con lei CAMPANELLINO

Agitando il vestitino.

Peter Pan dalla finestra, Vuol entrare nella festa E volando pian pianino, Va da Capitan Uncino.
Si spaventa il capitano
Guarda un po’ che sbaglia mano:
Il tamburo si è strappato
Dall’uncino perforato!
E’ confuso il poverino

Piange forte sull’uncino,
Poi afferra il suo tamburo 
E lo sbatte contro un muro.

 

                         

       

I PRANZETTI DEI FOLLETTI

Dentro a un fungo rosso e bianco
Un folletto molto stanco
In poltrona sonnecchiava
E sua moglie cucinava

Ma che mangiano i folletti 
Quando s’alzano dai letti?
Pane e miele a colazione
poi burro e un bombolone, Latte caldo e biscottini
Marmellata sui panini

E ci sono crostatine
D’albicocche e fragoline
Ma anche frutta in quantità
Che ne basta la metà.

Poi,a pranzo, nel tinello
Sorseggiando un buon vinello 
Gustan tutti,  patatine Pollo arrosto e insalatine

E spaghetti con il pestoCol ragù o, se fan presto, 
Ed ancora ne rimane, 
Un risotto col salame

Formaggini con le erbette
Frittatine a fette a fette 
Uova lesse,del prosciutto
Cavolfiori con lo strutto
Dense zuppe di fagioli
Con i ceci o da soli

Pesciolini in frittura Con contorno di verdura
Cotta o cruda non importa
E poi dolci d’ogni sorta:

Ciambelline al cioccolato,
c
oi canditi uno sformato
E budini al caramello
Di uva passa un secchiello

Noccioline,  spagnolette
Ananas,  mele renette
Arance,fichi e mandarini,  
Gelatina sui crostini…

Dentro il fungo il folletto
Tanto stanco,  poveretto, Or si appresta ad andare
Nel tinello a mangiare.

 

 

 

 

 
 

ci sono stati già 21886 visitatori (38960 hits)